Si è concluso il 28 agosto 2020 l’Allenamente Brain Training Campus, giunto ormai alla settimana edizione.

Il campus, finanziato dalla Fondazione Girolamo Colonna dalla sua prima ideazione e realizzato dal team del Centro Clinico Pedagogico Victor di Corridonia coordinato dalla dott.ssa Ludovica Laurini, consente a 15 bambini con dislessia, disprassia e difficoltà scolastiche di prendere parte ad attività volte al potenziamento cognitivo e al recupero delle funzioni esecutive, in regime di alta intensità.

Nonostante la situazione emergenziale che caratterizza questo particolare momento, il campus è stato fortemente voluto, pertanto sono state adottate numerose misure alternative per la gestione delle attività nel rispetto delle vigenti normative igienico-sanitarie.

La volontà di realizzare la settima edizione del campus è stata guidata soprattutto dalle notevoli difficoltà incontrate dai bambini e ragazzi nell’affrontare un periodo scolastico a dir poco unico. Infatti alla luce delle ingenti problematicità di attenzione, di relazione e di continuità di lavoro, derivate dalla didattica a distanza con cui i soggetti si sono confrontati ogni giorno da marzo, posticipare il campus ad agosto (24 – 28 agosto) ha permesso di lavorare sulle stesse difficoltà in modo più funzionale per rientrare nelle classi a settembre con un miglioramento delle funzioni cognitive e sociali.

Numerose dunque le soluzioni adottate per garantire la sicurezza dei bambini e delle pedagogiste che vi lavoravano: i bambini sono stati sempre all’aperto, lavorando e giocando nello spazio esterno del B&B Planizie, dove sono stati installati appositamente dei grandi gazebi resistenti e impermeabili che hanno permesso di gestire le ore eccessivamente calde e le eventuali piogge; il pranzo al sacco, al fine di evitare la comunione del pasto, è stato realizzato rispettando le distanze di sicurezza così come tutte le attività.

Novità della proposta di quest’anno è stata la collaborazione con la compagnia “La Zandella” che ha realizzato un laboratorio di giocoleria per lavorare sui coordinamenti in modo ludico.

Confermato anche quest’anno il progetto di Pet Therapy con l’associazione Noa che ha sviluppato un progetto di Rally-O, volto a lavorare sulle funzioni sequenziali e di memoria di lavoro dei bambini.

Confermati anche le valutazione finali individualizzate per ogni bambino, che, anche quest’anno, hanno registrato notevoli miglioramenti nella lettura, scrittura, abilità di calcolo e coordinamenti motori.

Durante il corso della settimana intensiva, la visita del dott. Gentilucci Francesco, in rappresentanza della Fondazione Girolamo Colonna, ha permesso ai bambini di ringraziare i fautori del progetto, che hanno interamente coperto la quota di iscrizione.

Allenamente 7° Edizione 2020