Foto_Articolo
Si è concluso il primo progetto
interamente finanziato dalla
Fondazione Colonna .

12 Luglio 2014
Si è concluso il primo progetto interamente finanziato dalla Fondazione Colonna che ha permesso a ragazzi con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (Dsa) e disturbi disprassici, una settimana di trattamento intensivo per far fronte alle loro difficoltà.
Presso il Centro clinico pedagogico “Victor” di Corridonia specializzate nel trattamento di bambini o ragazzi con disturbi dislessici, disprassici, difficoltà scolastiche. Grazie alla dottoressa Laurini e della dottoressa Santini che operano all’interno di questa realtà, i ragazzi sono riusciti ad avere maggior consapevolezza di loro e delle loro difficoltà, potendo vivere con armonia la propria vita scolastica senza arrendersi.

Riceviamo da Claudia Bucosse, in rappresentanza dei genitori dei ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) e disturbi disprassici, coinvolti nel Campus della Fondazione Colonna: Un ringraziamento va anche al consiglio di amministrazione della fondazione, al suo comitato scientifico e alle dottoresse Ludovica Laurini e Cristiana Santini del Centro Clinico Pedagogico “Victor” di Corridonia. Entrambe realtà giovani che operano da un anno o meno nella provincia”.

In particolare il Centro clinico pedagogico “Victor” di Corridonia vede al suo interno professioniste specializzate nel trattamento di bambini o ragazzi con disturbi dislessici, disprassici, difficoltà scolastiche. Proprio grazie alla dottoressa Laurini e della dottoressa Santini che operano all’interno di questa realtà, i ragazzi sono riusciti ad avere maggior consapevolezza di loro e delle loro difficoltà, potendo vivere con armonia la propria vita scolastica senza arrendersi. Il loro supporto è stato fondamentale anche nell’elaborazione e nello sviluppo di questo progetto che è stato il primo a essere interamente finanziato dalla Fondazione Colonna.

Articolo tratto da: CRONACHE MACERATESI.

Allenamente: Braintraining campus